Il tempo del vaiolo. Atto unico teatrale
edito in AAVV L’orrore della guerra, Datanews 2003

Anno Domini 2003. Nell’antologia L’orrore della guerra (Datanews) pubblicavo il primo testo drammaturgico, già messo in scena al Teatro Vascello di Roma nel 2001. Ambientato in una Roma futura e apocalittica, in preda ad un’epidemia epocale di vaiolo, alle paure individuali e collettive, ad una corruzione eternamente uguale a sé stessa, con i vaccini protetti dietro le mura vaticane, ad una sfrenatezza dei sensi che richiama “Il Decamerone”, citato anche nell’exerga, . Quattro personaggi improbabili e molto concreti, due donne, un uomo e un essere androgino e sfuggente di nome Andrea. T.C.

Colusso Tiziana ILTEMPO DEL VAIOLO_atto unico 2001, edito 2003